19/09/2006

 UN NOUVEAU MEMBRE CELEBRES SGI : SEBASTIEN FREY

CALCIO & RELIGIONE

Baggio converte Frey al 'suo' buddismo

Dal campo alla fede, l'ex campione continua a stupire. L'ex portiere: 'Gli devo tutto, ero infortunato e ora mi sento più forte'

CALCIO & RELIGIONE Milano, 19 agosto 2006 - IN FONDO LUI è sempre stato altrove. Oltre la linea del comune sentire e vedere, un passo più avanti del luogo dove tutti vorrebbero sempre incontrarlo.

Così non c’è da sorprendersi se, due anni dopo l’addio al calcio, ritroviamo Robi Baggio di nuovo a tu per tu con un portiere ma in un altro mondo, non quello del pallone.

Il mondo dove molto tempo fa, racconta lui, il sentiero della sua vita si era improvvisamente illuminato e dove oggi aiuta un amico a seguire lo stesso percorso che porta al centro di se stessi: Sebastian Frey, reduce da un infortunio che lo aveva fatto piombare nel buio più profondo.

«Mi ha avvicinato al buddismo e gli devo tutto, perché oggi mi sento molto più sereno e ancora più forte di prima» dice il portiere della Fiorentina dopo aver tagliato il traguardo del sentiero. E insieme alle sue nuove certezze torna alla ribalta, prepotente, la vecchia nostalgia di un campione che non finiremo mai di rimpiangere

FOOTBALL & RELIGION

 Roberto Baggio convertit Frey à 'son 'bouddhisme, du champ à la foi, l'ex champion continue à étonner.

…Le gardien Frey : Je lui dois tout…

…J’étais blessé et maintenant je me sens plus fort '…

…Sébastien Frey, rescapé d'un accident qui l'avait fait plomber dans le noir plus profond. "Il m'a approché au bouddhisme et je lui dois tout, parce qu'aujourd'hui je me sens beaucoup plus serein et encore plus fort que avant" dit le gardien de la Fiorentina…

Écrit par Franz |  Facebook

Les commentaires sont fermés.